Google Street View – per tutti

sview10122013Alla fine Google ha liberato Google Street View. Fino ad oggi era appannaggio di pochi fotografi accreditati e solo loro potevano contribuire ad arricchire il mondo dei percorsi virtuali su google maps. Ora chiunque abbia un telefono con capacità Photosphere o una macchina DSLR, può fare delle riprese ‘sfera’, pubblicarle su Google Plus, entrare nel suo profilo Maps Views, abbinare più ambienti sfera per connettere i percorsi virtuali e mandare in pubblicazione. Per istruzioni andare qui.

ATTENZIONE PERO’!!!!!!

Quando mandate in pubblicazione, il vostro lavoro sarà valutato da Big G per vedere se è idoneo.
Che cosa determina idoneità?
Risposta: tutto quello che non viola la privacy, dati e informazioni personali, targhe di auto, pubblicità occulte etc.
In pratica occorre fare un lavoro pulito!!!!
Per esempio ricordarsi di sfocare i volti delle persone se vengono ripresi.

Una volta accettate le immagini, queste vengono in breve tempo pubblicate su google maps e chiunque potrà entrare nel percorso virtuale che avete creato.

Già vedo quelli che per passione contribuiranno a creare percorsi virtuali in quei piccoli musei che pochi conoscono, come a Mantova per esempio, dando la possibilità di far conoscere i propri tesori al mondo.

Visto che alcune regole restano per ora sottintese, attendiamo che Google pubblichi i comandamenti del comportamento da tenere per coloro che intendono iniziare a fotografare a 360 gradi.

Related posts:

Comments

comments

Previous Entries Test su openelement html editor Next Entries Ribbons - Free Usage - graphic